fbpx
Yoga Therapy a Napoli
by A Piedi Nudi Therapy

Date

Dall'1 al 3 Novembre 2024

Durata del viaggio

3 giorni - 2 notti

Dove?

Napoli

Dimensione del gruppo

7 partecipanti

TRASPORTO

Autonomo

TEAM "A PIEDI NUDI"

Angela e Federica

Prezzo

da 439€

Stato del viaggio

prenotazioni aperte

Informazioni sul viaggio

Cos'è "Yoga Therapy"?

Tre giorni per lavorare sulle paure, quelle più in superficie e quelle più remote.

C’è chi ha paura dei posti affollati, chi dei ragni, chi di dormire a casa da sol@, chi di volare, chi dell’altezza,…

A volte ci sono donne che hanno paura degli uomini, uomini che hanno paura delle responsabilità, persone che hanno paura di perdere qualcun@ di caro.

Tutti abbiamo qualche paura che ci serve per allertarci di un pericolo, reale o percepito che sia.

Per poterci eventualmente proteggere, e non solo evitare quella situazione, cosa, persona, è necessario riconoscere di che cosa ho veramente paura iniziando dal primo luogo in cui si presenta: il corpo.

Per decifrare il messaggio della paura, è infatti fondamentale poterla sentire, starci assieme, riconoscerne le varie sfumature.
Lo faremo grazie al movimento e al contatto con il corpo che la pratica yoga consente.

Cos'è "A Piedi Nudi Therapy?"

A Piedi Nudi Therapy è un progetto nato da Angela e Elena: le noodlesisters.
Entrambe amanti dei viaggi, hanno deciso di fare della loro passione una missione: “Crediamo nel viaggio come forma di guarigione e cambiamento. In viaggio, infatti, siamo più propensi ad uscire dalla nostra comfort zone e relazionarci con quelle parti di noi che fatichiamo a vedere nella quotidianità”.

In questo viaggio ti accompagneranno Angela e Federica: le nostre professioni di psicoterapeuta e insegnate di yoga, ci permettono di guidarvi in questo viaggio interiore mentre esplorate il mondo esteriore.

Chi sarà con voi durante il viaggio?

In questo viaggio le referenti “A Piedi Nudi Therapy” saranno Angela e Federica.

Angela: classe ’83, amante della mattina lenta e delle colazioni abbondanti. Non esco mai senza agenda, che è rigorosamente cartacea. Psicologa.

Federica: classe 83, vive molte vite in una, con passione, dolcezza e curiosità. Tra queste c’è lo yoga, praticato e insegnato, che ha cambiato il modo in cui vive le altre… in meglio!

Perchè Napoli?

Pensando al tema della paura, il primo luogo che ci è venuto in mente è stato Napoli: la città italiana spettrale per eccellenza, dal fascino esoterico, ricca di misteri e luoghi sotterranei ma anche di rituali e superstizioni.

Se immaginiamo Napoli tra l’altro non può non venirci in mente il cornetto rosso: un talismano la cui funzione è proprio quella di proteggere dalla paura della poca abbondanza e del malocchio.

Non solo, la città che ancora oggi è prigioniera della paura dell’altro.

Cosa aspettarsi

Ci perderemo tra i vicoli di una città dal fascino misterioso, prigioniera di una fama che fa paura ancora oggi. Visiteremo luoghi insoliti, quelli che non sempre si visitano, quelli che a volte è meglio evitare perchè fanno paura.
Mangeremo il piatto italiano per eccellenza: la pizza. Ma anche sfogliatelle, babà, pizza fritta, mozzarelle. Hmmm…che fame!
Come sempre, esploreremo il mondo esterno per esplorare il nostro mondo interno, quello delle paure.
Ad aiutarcci ulteriormentte a sentire il nostro corpo, quello che prova e suoi
cambiamenti, ci saranno lezioni giornaliere di yoga adatte a tutti.
E con le attività terapeutiche daremo un nume a tutte quelle sensazioni, metteremo un pò di luce al buio della paura. Spesso una matassa senza nome. Tutto questo, e il confronto con il gruppo, ti permetterà di vedere la tua paura come un’alleata che ti protegge da qualcosa.

Il programma del nostro viaggio terapeutico

Ci incontriamo per pranzo nella famosissima trattoria DA NENNELLA dove la pasta con le patate è d’obbligo.

Con la pancia già piena, ci sistemeremo nella nostra camerata dell NAP HOSTEL SPACCANAPOLI.

Nello spazio a noi riservato, inizieremo le nostre attività terapeutiche alla scoperta delle nostre paure grazie anche alla prima pratica yoga che praticheremo.

E’ il momento di uscire per le vie della città partenopea, ma prima di tutto è finalmente arrivata l’ora di un dolcino allo CHALET CIRO, un must per i napoletani.

 

Ci perderemo tra i vicoli dei rinomati (e paurosi?) QUARTIERI SPAGNOLI dove troveremo anche il famoso MURALES DI MARADONA, icona della città.

Prima di cena ci fermiamo per un aperitivo al VICOLO AMORE. Che sia più glicemico della sfogliatella?

 

Napoli ha tanti sinonimi ma uno in particolare è il nostro preferito: la pizza. Prima sera = prima pizza all’ANTICA PIZZERIA VESI

Tempo libero

Ci avvieremo per VIA TOLEDO, via che sicuramente avremo già calpestato, per raggiungere la GALLERIA UMBERTO 1 e per fare pausa ovviamente con una sfogliatella da MERY.

Osserveremo il TEATRO SAN CARLO (da fuori), una foto nella famosa PIAZZA PLEBISCITO e poi dirigerci alla GALLERIA BORBONICA dove inizierà la visita a Napoli sotterranea: il tema del viaggio, d’altronde, è la paura!

Subito dopo ci aspetta il pranzo all’OSTERIA DELLA MATTONELLA

nel nostro spazio riservato in ostello ci attende la seconda pratica yoga e attività terapeutica per approfondire il tema della paura anche grazie alle esperienza che abbiamo vissuto fino a quel momento.

Prima di cena faremo ancora una passeggiata nel centro storico: SAN GREGORIO ARMENO, la via dei presepi, il complesso monumentale di SANTA CHIARA, l’affascinante CAPPELLA SAN SEVERO e un meritato aperitivo a PALAZZO VENEZIA NAPOLI.

Qualcun@ ha detto pizza fritta?

 

Certo! Ci aspetta ISABELLA DE CHAM

Tempo libero

Ultimo giorno, check out e ultima pratica di yoga e attività terapeutica per trovare i nostri strumenti da utilizzare tutti i giorni se e quando si presenta la paura.

Questa volta, tempo permettendo, al mare.

Come abbiamo iniziato, così finiamo: con un pranzo tipico!

Dove alloggeremo

Ostello a Spaccanapoli

Abbiamo scelto per questo viaggio un ostello. Luogo che divide gli animi: chi lo cerca, chi lo evita.
I motivi per cui spesso avviene questa seconda scelta, hanno a che fare con la paura della condivisione: è un posto che mette a stretto contatto con le altre persone, che lascia poca intimità, che richiede compromessi.
Ecco perchè abbiamo scelto questa sistemazione: anche questo sarà oggetto di riflessioni emotive.

Località

Napoli centro

Valutazione

4 / 5

Plus

spazi comuni

Quota base

Prezzo per persona

€ 489

prezzo promo

€ 439

Cosa è compreso nel prezzo

La quota comprende

La quota non comprende

Supplementi in fase di prenotazione

Pagamenti

Prenotazione online

Compila il form di prenotazione con i tuoi dati.
Entro 2 giorni lavorativi l’ufficio booking ti invierà una mail di conferma della prenotazione con i dati per effettuare il pagamento tramite bonifico bancario.

Bonifico

Dopo aver ricevuto la mail di conferma, avrai 3 giorni di tempo per effettuare il pagamento dell’acconto di 150€ a testa + il costo dell’assicurazione annullamento se decidi di acquistarla.
Il pagamento va effettuato tramite bonifico bancario.

Come prenotare il tuo viaggio

1. Prenota sul sito

Clicca sul tasto PRENOTA ORA e compila il form con tutti i dati dei partecipanti.

2. Mail di ricezione della prenotazione

Se i posti sono ancora disponibili, l’ufficio booking ti invierà una mail di ricezione della prenotazione entro 2 giorni lavorativi. Nella mail troverai i dati per effettuare il pagamento del tuo viaggio.

3. Pagamento dell'acconto

Effettua il pagamento dell’acconto tramite bonifico bancario entro 3 giorni dalla ricezione della mail. 

Se viaggi con uno o più amiche potete decidere se fare un pagamento unico per tutto il gruppo o più pagamenti separati.

4. Conferma viaggio e saldo

Questo viaggio verrà confermato solo con il raggiungimento del numero minimo di partecipanti entro il giorno di chiusura delle prenotazioni: 20 Febbraio 2024.
Solo quando il viaggio è confermato pagherai il saldo della restante parte di quota e ti avviseremo tramite mail!